ROCCAPIEMONTE - Nuova iniziativa dei cittadini. - NOTIZIARIO RADIO BLUE STAR -

Radioemozioni.it
Vai ai contenuti

Menu principale:

ROCCAPIEMONTE - Nuova iniziativa dei cittadini.

Pubblicato da Pasquale Lambiase in Roccapiemonte · 27/6/2014 10:46:46

"Puliamo e rendiamo fruibile ai nostri ragazzi il campetto di Via Siniscalchi". Questa è l'iniziativa organizzata per domattina sabato 28 giugno da diversi cittadini rocchesi. La scarsa attenzione che le varie amministrazioni hanno avuto nel corso degli anni alle poche strutture simil/sportive del comune è cronica ed atavica. Dal Campo Sportivo Comunale (decenni per averne una parvenza) passando per la struttura SportAgro (affidata a privati per finirla) ed infine il campo di calcetto di Casali e quello di Via Siniscalchi. Lustri e intrallazzi vari per poterne veder un utilizzo da parte dei cittadini. Mentre la struttura Sport Agro, come detto, è stata data a privati per poterla mettere in condizione di essere utilizzata, spesso a caro prezzo se si vede la vicina Mercato San Severino, (Ex-Assessore Trezza non commentate sulle iniziative gratuite in orari scolastici e/o proibitivi)  per il campetto di Casali sta diventando una chimera il famoso bando per l'assegnazione della gestione benchè da oltre un anno si sbandieri a destra e a manca la grande "opera pubblica" realizzata. E c'è già chi ha scommesso a chi sarà affidata la struttura benchè del bando di assegnazione non ci sia neanche l'odore. (Cosa avranno fatto? Una lettera dal notaio o una raccomandata autoinviata con timbro sul testo stesso da aprire a selezione avvenuta?) Lo stato della struttura di Via Siniscalchi poi è incommentabile, secondo noi come le lamentele riguardante i "bambini" che poi giocano nelle poche piazze del comune al riparo da erbacce ed arbusti. Speriamo che l'appello al ripristino della struttura al fine di permetterne l'utilizzo ai ragazzi sia accolto da tante persone anche da chi possa mettere a disposizione qualche decespugliatrice. Già in passato il volontariato ha dato risultati eccellenti nel mettere una pezza alle mancanze politiche, vedi la Piazza a Casali e via Ponte con i rifiuti incendiati. Questo volta ci auguriamo che non ci sia il politico di turno che si appropri dell'iniziativa popolare con amnifesti e articoli sui giornali.  




Torna ai contenuti | Torna al menu